Programma di viaggio

1°Giorno: FIRENZE – MAREMMA (D)

Ritrovo dei partecipanti alla stazione di Firenze SMN. Aperitivo di benvenuto e partenza per la Maremma. Sistemazione nelle camere riservate e relax. Cena e pernottamento.

2°Giorno: MAREMMA (B/D)

Prima colazione in agriturismo. Escursione alle terme di Saturnia: le Terme di Saturnia sono formate da numerose sorgenti che interessano un’ampia zona dal Monte Amiata alle colline dell’Albenga e del Fiora, per arrivare fino a Roselle e Talamone. Queste acque sono ricche di depositi minerali, soprattutto sulfurei, i principali responsabili di quell’odore talvolta un po’ fastidioso di uovo”. Le calde acque sulfuree di Saturnia erano già note agli Etruschi prima e ai Romani in seguito. Credevano, infatti, che le terme fossero un dono degli dei, motivo per cui pensarono sempre di farne buon uso e di sfruttarne le proprietà curative. Rientro al resort per relax. Disponibile la SPA che dispone di sauna, bagno turco, docce con cromoterapia, terrazza panoramica con solarium, idromassaggio jacuzzi esterno, piscina riscaldata, grotta salina, grotta mediterranea, aree relax e tisana corner. Per chi lo desidera, in alternativa è possibile fare una cavalcata; cavalli e Maremma sono un’unione perfetta. Il servizio di equitazione è interamente gestito dal Centro Equitazione “Cavallo Avventura”, che organizza trekking e passeggiate a cavallo tra le dolci colline toscane che si tuffano nel mare. Cena e pernottamento.

3°Giorno: MAREMMA (B/D)

Prima colazione in agriturismo. Escursione al Parco Regionale della Maremma. Da Principina a Mare passando per la foce del fiume Ombrone fino a Talamone, lungo 25 km di costa nella magica Toscana, si estende il Parco della Maremma. Visita del parco con guida ambientale. Pomeriggio a disposizione per relax oppure escursione a cavallo. Cena e pernottamento.

4°Giorno: PITIGLIANO – SOVANA – CASCATA DEL SALABRONE (B/D)

Prima colazione in agriturismo. Escursione ai borghi di Pitigliano e Sovana. Pitigliano è nota come la Piccola Gerusalemme perché dal XVI secolo ospitò una folta comunità di Ebrei. I conti Orsini, che governavano la contea, erano infatti favorevoli alla loro presenza, tanto che Niccolò IV Orsini donò al suo medico personale, che era appunto ebreo, il terreno per edificare un cimitero e successivamente quello per la sinagoga. Si erge abbarbicata su uno sperone di tufo che le dona un skyline inconfondibile. Sovana è un borgo medievale piccolissimo: una piazza rettangolare da cui partono sostanzialmente due vie, una conduce ai resti dell’antico castello, l’altra all’affascinante cattedrale, ma camminare in questo borgo medioevale fa respirare un’atmosfera d’altri tempi. Proseguimento per la Cascata del Salabrone, una delle più selvagge e spettacolari del Lazio. Si trova a circa 1 km da Farnese (direzione Pitigliano – Manciano) al confine con la Toscana, all’interno della Riserva Naturale Regionale Selva del Lamone. Per arrivare alla cascata bisogna seguire il sentiero n. 8 della riserva – CAI. La breve passeggiata (10 minuti) vale la pena per godere del magnifico colpo d’occhio. Cena e pernottamento.

5°Giorno: ARGENTARIO (B/D)

Prima colazione in agriturismo. Oggi giornata dedicata alla scoperta del vicino promontorio, circondato dal mare e collegato alla costa dai tomboli della Giannella, della Feniglia, e da un istmo artificiale che corrisponde alla diga di Orbetello. Sull’Argentario si affacciano sul mare due importanti e frequentate località turistiche: Porto Santo Stefano e Porto Ercole. Tempo a disposizione per fare il bagno, prendere il sole e per alcune visite. Rientro al resort nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento.

6°Giorno: GROSSETO E ROSELLE (B/D)

Prima colazione in agriturismo. Partenza per Grosseto, città adagiata nella verde pianura solcata dal fiume Ombrone, fondata nel 935 dai superstiti di Roselle, già centro etrusco e romano, scampati alle devastazione prodotte dalle incursioni dei pirati saraceni. Il centro storico, ancora oggi chiuso all’interno delle Mura medicee, praticamente intatte e dotate di sei bastioni. Visita dell’area archeologica di Roselle, situata a circa otto chilometri da Grosseto, che conserva i resti dell’antica città di origine etrusca, abitata dalla prima metà del VII secolo a.C. Circondata da una cinta muraria, in gran parte accessibile, conserva resti di numerosi edifici, anche di epoca romana, ancora in buone condizioni. Cena e pernottamento

7°Giorno: RELAX IN MAREMMA (B/D)

Prima colazione in agriturismo. Giornata di relax per ritemprare corpo e spirito. Piscine e Spa a disposizione. Per coloro che lo desiderano è a disposizione il centro ippico per escursioni a cavallo. nell’aerea. Cena di arrivederci.

8°Giorno: MAREMMA – FIRENZA

Prima colazione in agriturismo e partenza per Firenze per il rientro.

Scegli una data e prenota!



Cerca il tuo volo

Puoi cercare un volo tramite il nostro partner Skyscanner.

Prima di procedere con l'acquisto del volo, ti consigliamo di attendere l'email di conferma di prenotazione del viaggio.


Scegli un volo

Altri viaggi che potrebbero interessarti


Hai bisogno di informazioni o proposte personalizzate?