Kenya: La Mia Africa

Un viaggio attraverso pianure sconfinate e ricco di safari indimenticabili. Tutti da condividere con le tue compagne di viaggio.

"

Il Kenya è stato benedetto non soltanto con una immensa bellezza, nelle sue montagne, nei suoi fiumi e laghi, nelle sue foreste, nelle savane e nei luoghi semi-deserti, ma anche con un'abbondanza di risorse naturali.
Papa Francesco

"

Programma di viaggio

1°Giorno: NAIROBI – MASAI MARA (L/D)

Arrivo all’aeroporto internazionale Jomo Kenyatta di Nairobi e disbrigo delle formalità aeroportuali. Partenza per il Parco Nazionale di Masai Mara dove attraverseremo ricche aree agricole. Arrivo in tempo per il pranzo e per un po’ di relax godendo di una vista mozzafiato sul paesaggio sottostante ammirando branchi di elefanti avvicinarsi alle pozze d’acqua per abbeverarsi o rinfrescarsi. Cena e pernottamento al lodge.

2°Giorno: MASAI MARA E I “BIG FIVE” (B/L/D)

Prima colazione al lodge. Giornata dedicata interamente al safari avvistando la numerosa fauna selvatica all’interno della Riserva. I più temerari potranno usufruire di un’emozionante safari balloon, un autentico volo in mongolfiera (escursione non inclusa nella quota, da pagare in loco). Pranzo a pic-nic e nel tardo pomeriggio rientro al lodge per la cena e il pernottamento.

La Riserva Nazionale di Masai Mara è una grande Riserva Naturale istituita nel 1961. Situata nella parte Sud-Occidentale del Paese prende il nome dal popolo Masai e del fiume Mara. La superficie del Masai Mara è di 320 km², l’intera Area attraversata dalla Grande Rift Valley è l’habitat più rappresentativo, ovvero quello della savana africana punteggiata dalle tipiche acacie. La Riserva Faunistica è nota per l’eccezionale concentrazione di fauna e per la celebre “grande migrazione” di gnu e zebre che ha luogo in Aprile-Maggio. L’icona più nota del Masai Mara è probabilmente l’immagine del leone, di cui si trovano grandi branchi; nel Parco sono comunque presenti tutti i cosiddetti Big Five: leone, leopardo, bufalo, elefante, rinoceronte, sebbene la popolazione di rinoceronti neri sia in serio pericolo (nel 2000 si stimava la presenza di appena 37 esemplari). Gli ippopotami sono numerosi nel fiume Mara e nel fiume Talek, senza dimenticare i ghepardi considerati in pericolo anche a causa del disturbo della visita dei turisti. Come nel Parco del Serengeti, gli gnu sono i principali abitanti (milioni di esemplari). Essi migrano dal Serengeti al Masai Mara in primavera e viceversa in autunno. Nella Riserva numerose sono anche altre specie di antilopi, in particolare la gazzella di Thomson e la gazzella di Grant, gli impala, e grandi branchi di zebre si trovano ovunque.

3°Giorno: LAGO NAKURU

La giornata comincia con una prima colazione al lodge con partenza in direzione Nord-Est per il Lago Nakuru famoso per la sua colonia di fenicotteri rosa. Si trova a un’altitudine di 1.754 metri sopra il livello del mare e, poiché abbonda di alghe, attira e nutre milioni di fenicotteri rosa. Per via del colore della loro livrea, i fenicotteri donano al Lago Nakuru un suggestivo colore rosa uniforme unico al mondo. Il lago, infatti, è famoso per essere il luogo dove assistere al più grande spettacolo di uccelli al mondo. La superficie dell’acqua, che è comunque piuttosto bassa, è spesso poco visibile per via della massa di fenicotteri rosa che la copre quasi completamente. Rientro al lodge dopo il tramonto per la cena e il pernottamento.

4°Giorno: AMBOSELI NATIONAL PARK (B/L/D)

Prima colazione al lodge. Partenza per il Parco Amboseli. Tempo per il pranzo e partenza per un safari in 4×4. Nel tardo pomeriggio rientro al lodge per la cena ed il pernottamento.

L’Amboseli fu fondato come Riserva Naturale nel 1968 e dichiarato Parco Nazionale nel 1974. Il Parco è caratterizzato da habitat diversi dalle pianure sconfinate alle formazioni rocciose laviche ricoperte da arbusti spinosi alle foreste di acacia o ancora a palmeti, laghi e paludi. I fiumi sotterranei provenienti dal vicino Monte Kilimangiaro alimentano, in modo permanente, le sorgenti e i rigogliosi stagni ricolmi di papiri che, nei periodi di siccità, si popolano un gran numero di specie di animali selvatici alla ricerca di acqua e cibo. Il Parco di Amboseli gode di una splendida posizione ai piedi del Monte Kilimangiaro offrendo così un’eccellente vista sulla fauna selvatica che popola il terreno sottostante. Il Parco Nazionale di Amboseli comprende, inoltre, il bacino del Lago Amboseli, solitamente asciutto eccetto durante intense e prolungate stagioni piovose, per questo motivo la sua scarsa vegetazione a causa di lunghi mesi di siccità favorisce la visione degli animali, tra cui i “Big Five” e altre specie animale come giraffe, iene, zebre, gnu, ghepardi, ippopotami, gazzelle. Il Parco è noto per le sue grandi famiglie di elefanti, dove ne è presente anche una grossa quantità di uccelli di svariate dimensioni, proprio per questo l’attività di Bird Watching è una delle più consigliate, soprattutto nei mesi tra Ottobre e Gennaio.

5°Giorno: TAITA HILLS (B/D)

Prima colazione al lodge. Proseguimento del nostro viaggio verso sud e arrivo nella riserva privata di Taita Hills dove saremo alloggiati in un fantastico resort costruito su palafitte che sovrasta un pozza d’acqua utilizzata dagli animali per abbeverarsi. Safari notturno. Cena e pernottamento.

6°Giorno: NAIROBI (B)

Dopo la prima colazione al lodge, rientro nella capitale in circa 6 ore. All’arrivo a Nairobi, ci sarà servito un rinfresco all’Eka Hotel prima del trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro oppure per un’estensione balneare sulla costa.

ESTENSIONE FACOLTATIVA DI 5 NOTTI SULLA COSTA PER UN SOGGIORNO MARE

Durante il soggiorno mare, sono previste anche le seguenti attività:

  • Giro di Malindi di mezza giornata (pranzo facoltativo non compreso) fra storia, folklore e shopping: il mercato della frutta e della verdura, la fabbrica del legno, la fabbrica delle perline, il mercato del materiale riciclato.
  • Spiaggia dorata, un nome una garanzia, con pranzo a Robinson Island a base di granchio. Nel pomeriggio passeggiata a Marafa, il canyon conosciuto come “la cucina del diavolo”.

Partenza 03 Dicembre 2022:

Sandies Tropical di Malindi con trattamento di All Inclusive

Partenza 22 Gennaio 2022:

Lily Palm di Watamu in camera Duara con trattamento di Soft All inclusive

Scegli una data e prenota!



Cerca il tuo volo

Puoi cercare un volo tramite il nostro partner Skyscanner.

Prima di procedere con l'acquisto del volo, ti consigliamo di attendere l'email di conferma di prenotazione del viaggio.


Scegli un volo

Altri viaggi che potrebbero interessarti


Hai bisogno di informazioni o proposte personalizzate?