Islanda Isola dei Vichinghi

Un viaggio davvero completo alla scoperta dell'Islanda che include anche un bagno in area termale e un'escursione in battello per l'avvistamento delle balene.

"

Nonostante le condizioni scarsamente allettanti, v'è chi ci vive, lassù; non solo, ma per giunta ci si trova bene.
Hendrik Willem van Loon

"

Programma di viaggio

1°Giorno: ITALIA – KEFLAVIK – REYKJAVIK

Partenza con voli di linea per Reykjavík.

Arrivo all’aeroporto internazionale di Reykjavík (Keflavik). Trasferimento in hotel con Flybus dove la nostra guida vi aspetta per aiutarvi con il check-in. Cena libera e serata nella città di Reykjavík. Pernottamento in hotel.. 

2°Giorno: REYKJAVIK – GOLDEN CIRCLE – SKOGAFOSS – VIK (B/D)

Prima colazione a buffet in hotel. AI mattino ci dirigeremo verso il Parco Nazionale ThingveIIir, dove nell’anno 930 d.C. fu fondato I’AIthing, forse il Parlamento più antico del mondo. Luogo ideale oltretutto per osservare la parte visibile della Dorsale Atlantica che separa la placca tettonica dell’Eurasia da quella del Nord America. Pranzo libero lungo il percorso. Dopo questa visita continueremo verso una fattoria di famiglia dove, dopo una presentazione della fattoria, potrete assaggiare alcuni dei prodotti tipici come il tradizionale skyr e la feta islandesi. Visiteremo anche il più famoso dei geyser islandesi, il geyser di Strokkúr che erutta in media ogni 4-8 minuti per un’altezza da 15 a 20 metri. Continueremo poi verso la cascata Gullfoss, famosa per la sua bellezza e la sua spettacolarità, visitabile sia dalla parte inferiore che da quella superiore; ci dirigeremo poi verso la famosa costa meridionale, fermandoci alla Cascata Seljalandsfoss, in modo da visitare più tardi anche la possente cascata di Skógafoss. Cena e pernottamento in hotel a Vik. 

3°Giorno: VIK – REYNISFJARA – JÖKULSÁRLON – FIORDI ORIENTALI 

Colazione a buffet in hotel. Visita a Reynisfjara, la bellissima spiaggia nera dove la sabbia scura contrasta con le imponenti colonne di basalto. Qui ci sono molte specie di uccelli marini, tra cui pulcinelle di mare. Continuiamo verso il lago glaciale di Jökulsarlon, parte del più grande ghiacciaio d’Europa. Dalla riva avrete la possibilità di fotografare i banchi di ghiaccio che galleggiano nella laguna. Continueremo poi verso i fiordi orientali dove alloggeremo per la notte. Cena e pernottamento in hotel.

4°Giorno: FIORDI ORIENTALI – DETIFOSS – MYVATN – HVERARÖND – AKUREY (B)

Colazione a buffet in hotel. Partenza in direzione di Detifoss, l’incredibile cascata conosciuta come la seconda cascata più potente d’Europa. Continuiamo verso la regione del Lago Myvatn, situata in una zona di vulcani attivi. Qui è inclusa la visita alle terme, proprio come i locali di tutte le età (asciugamano incluso). In questa regione ci fermeremo a Hverarond dove vi aspetta un paesaggio lunare: l’odore dello zolfo e i crateri gorgoglianti daranno l’impressione di un viaggio in un luogo extraterrestre come anche Dimmuborgir (castello oscuro), campo lavico composto da rocce di forma insolita che era utilizzato come location per alcune immagini della famosa serie televisiva di Game of Thrones. Continuiamo ad Akureyri, la capitale del nord, dove alloggeremo per la notte. Sosta alla cascata degli dei, Godafoss, una delle cascate più famose e spettacolari d’Islanda. Sistemazione e pernottamento in hotel.

5°Giorno: AKUREYRI – AVVISTAMENTO DELLE BALENE – GLAUM BAER – BORGARNES (B/D)

Colazione a buffet in hotel. Partenza per attività in barca di avvistamento e osservazione delle balene: le perle della regione. Successivamente visiteremo l’attraente Museo Etnografico Glaumbert noto per i suoi fabbricati agricoli con tetto in erba. Proseguimento per Borgarnes e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento in hotel.

6°Giorno: BORGARNES – PENISOLA DI SNÆFELLSNES – KIRKJU- FELLSFOSS (B/D)

Colazione a buffet in hotel. Partenza per la penisola di Snaefellness dove visiteremo Stykkisholmur e Bjarnahofn, entreremo nel Museo degli squali dove potremo conoscere la vita tradizionale dei pescatori islandesi e la lavorazione della loro tradizionale carne di squalo fermentata. Visiteremo anche la cascata Kirkjufellsfoss. Questa piccola cascata si trova di fronte al  maestoso monte Kirkjufell, vicino a Grundafjordur ed è uno dei punti  più importanti per gli amanti della fotografia, perché da qui si può ottenere una delle migliori cartoline del paese. Ora di pranzo e rientro nel pomeriggio a Borgarnes. Cena e pernottamento in hotel. 

7°Giorno: BORGARNES – REYKJAVIK (B)

Colazione a buffet in hotel. Partenza in direzione della capitale Reykjavík. Arrivo, tempo libero per godersi il centro ed effettuare visite nella capitale o per attività facoltative come entrare nella famosa Laguna Blu o un giro in motoslitta sul ghiacciaio. Non esitare a chiederci informazioni per avere più dettagli sulle attività aggiuntive. Pernottamento nell’area di Reykjavík.

8°Giorno: RIENTRO IN ITALIA (B)

Prima colazione in hotel. Trasferimento in tempo utile in Flybus all’aeroporto di Keflavik. Partenza con voli di linea per l’Italia.

Indicazioni per l’Ingresso in Islanda

L’Islanda ha riaperto i suoi confini all’ingresso per turismo ai cittadini della Comunità Europea.

INGRESSO NEL PAESE

Cosa serve per accedere?

  • Registrazione nelle 72 ore antecedenti all’arrivo al link: visit.covid.is
  • Presentare al vettore, al momento dell’imbarco, e a chiunque sia preposto a effettuare i controlli, il Green Pass da cui risulti: l’avvenuta completa vaccinazione da almeno 14 giorni o avvenuta guarigione da Covid-19 da meno di 6 mesi
  • Sottoporsi a un test (PCR o antigenico rapido) immediatamente all’arrivo. Qualora non fosse possibile effettuare il test alla stazione di frontiera, si deve effettuare il test entro le 24 ore successive all’arrivo
  • Presentare la certificazione in lingua inglese, islandese, danese, norvegese o svedese che dimostri di essersi sottoposti al test (rapido o PCR) effettuato 72 ore prima della partenza

RIENTRO IN ITALIA

In base all’ordinanza del 15 Dicembre per il rientro in Italia è obbligatorio:

  • PLF (Passenger Locator Form)
  • Presentare al vettore, al momento dell’imbarco, e a chiunque sia preposto a effettuare i controlli, il Green Pass da cui risulti: l’avvenuta vaccinazione o avvenuta guarigione da Covid-19 da meno di 6 mesi
  • Sottoporsi ad un tampone molecolare effettuato nelle 48 ore prima dell’ingresso in Italia e il cui risultato sia negativo, o ad un tampone antigenico nelle 24 ore prima dell’ingresso in Italia e il cui risultato sia negativo.

Vuoi essere aggiornata in tempo reale sulla possibilità di ingresso nel Paese? Clicca QUI

Scegli una data e prenota!



Cerca il tuo volo

Puoi cercare un volo tramite il nostro partner Skyscanner.

Prima di procedere con l'acquisto del volo, ti consigliamo di attendere l'email di conferma di prenotazione del viaggio.


Scegli un volo

Altri viaggi che potrebbero interessarti


Hai bisogno di informazioni o proposte personalizzate?